• Lo SHIVA LING o LINGAM - Le energie del mondo

    Lo SHIVA LING o LINGAM - Le energie del mondo

        Il Lingam è un simbolo fallico considerato una delle manifestazioni di Shiva rappresenta l'universo non manifesto, rappresenta il simbolo della fecondità della creatività. Etimologia della parola lingam è incerta può significare aratro SEGNO simbolo emblema marchio. Il lingam nell'uso cultuale è  posto su un piedistallo che rappresenta l'organo femminile.(yoni) Nel Kamasutra si racconta una leggenda molto conosciuta in India  Un giorno il...
  • Krishna

    Krishna

    Krishna (anche Krsna o Hari Krishna) è un importante dio indù e considerato l'ottava incarnazione di Vishnu. È forse il più popolare tra tutti gli eroi della mitologia indù. Le avventure di Krishna sono raccontate nel Mahabharata, nella Bhagavad Gita, nell'Harivamsa e nella raccolta sacra di testi conosciuti come Purana, dove Krishna è descritto come l'Essere Supremo e creatore dell'universo. I racconti più antichi...
  • Shiva - il distruttore creatore

    Shiva - il distruttore creatore

    Shiva (o Siva) è uno degli dei più importanti del pantheon indù e, insieme a Brahma e Vishnu, è considerato un membro della santa trinità (trimurti) dell'induismo. Personaggio complesso, può rappresentare la bontà, la benevolenza e servire da Protettore, ma ha anche un lato più oscuro come capo degli spiriti maligni, dei fantasmi e dei vampiri e come maestro dei ladri, dei cattivi e...
  • Lakshmi la dea della ricchezza, della fortuna e della gioventù

    Lakshmi la dea della ricchezza, della fortuna e della gioventù

    Lakshmi (o Laksmi) è la dea indù della ricchezza, della fortuna, della gioventù e della bellezza. È la moglie del grande dio Vishnu e la coppia è spesso venerata in tandem come Lakshmi-Narayana. Come suo marito ha molti avatar quando scende sulla terra, così anche Lakshmi assume forme diverse: Sita, moglie del signore Rama Dharani, moglie di Parashurama, La regina Rukmini, moglie di Krishna...
  • Il Dorje o Vajra

    Il Dorje o Vajra

    Il dorje ( in tibetano ), vajra ( in sanskritto ) è uno strumento rituale tantrico usato nelle pratiche del buddismo tibetano e indiano.Il dorje ( vajra ) simboleggia l'unione di metodo e saggezza , l'architrave della pratica buddhista causa di liberazione dalle oscurazioni mentali che affliggono l'umanita.La parola dorje ( vajra ), significa anche fulmine e diamante.Il fulmine illumina l'oscurita della notte, così...
  • Hanuman - giustizia, onestà e forza

    Hanuman - giustizia, onestà e forza

    Hanuman è la personificazione di saggezza, brahmacharya, bhakti (devozione/fede), giustizia, onestà e forza; questo si manifesta nel suo incrollabile impegno per la giustizia, impeccabile esecuzione degli incarichi che gli sono affidati, e infallibile talento nel servire il suo padrone prescelto. Il suo indispensabile ruolo nel riunire Rama con Sita è accostato da alcuni a quello di un maestro che aiuta l'anima individuale e scoprire...
  • GANESH - rimuove ostacoli

    GANESH - rimuove ostacoli

    Il Signore del Buon Auspicio In termini generali, Ganesha è una divinità molto amata ed invocata, poiché è il Signore del buon auspicio che dona prosperità e fortuna, il Distruttore degli ostacoli di ordine materiale o spirituale; per questa ragione se ne invoca la grazia prima di iniziare una qualunque attività, come ad esempio un viaggio, un esame, un colloquio di lavoro, un affare, una...
  • Durga - Madre del universo

    Durga - Madre del universo

    Durga, in sanscrito significa "Colei che è incomprensibile o difficili da raggiungere". Dea Durga è una forma di Sakti adorato per la sua misericordiosità come per il suo terrificante aspetto.Madre del Universo, che rappresenta la infinita potenza del universo ed è il simbolo del dinamismo femminile.Essa è chiamata anche con molti altri nomi, come Parvati, Ambika, e Kali. In forma di Parvati, Lei è noto come la...
  • Kali ( Devi o anche Mahadevi)

    Kali ( Devi o anche Mahadevi)

    Kali "la nera",nonostante sia indicata come simbolo di oscurità,si tratta di una dea benefica e terrifica nello stesso tempo,ha diversi attributi che hanno un significato simbolico:-la carnagione scura significa la dissoluzione di ogni individualita'-la nudità la caduta delle illusioni-il laccio con cui mozza le teste rappresenta la caducità delle cose-le quattro braccia tengono strumenti di purificazione e di distruzione.Kali significa anche Madre del tempo...
  • Saptamatrika - le sette madri

    Saptamatrika - le sette madri

    Saptamatrika, (in sanscrito: "Sette Madri Divine") Cāmuṇḍā, scultura in Halebid, in India. [Credit: Mohonu] nell'induismo, un gruppo di sette dee-madri, ognuno dei quali è la shakti, o controparte femminile, di un dio. Sono Brahmani, Maheshvari, Kaumari, Vaishnavi, Varahi, Indrani, e Chamunda, o Yami. (Un testo, il Varaha-Purana, afferma che il numero otto, di cui Yogeshvari, creata dalla fiamma dalla bocca di Shiva.)Rappresentazioni delle dee...
  • Brahma (Brama) - Il creatore

    Brahma (Brama) - Il creatore

    Brahma è raffigurato con 4 volti muniti di barba e con quattro braccia che recano un cucchiaio sacrificale, un libro, un rosario e una piccola brocca con acqua Egli cavalca, insieme con la sua sposa Sarasvati, dea del Sapere, l'oca selvatica Brahma o Brama (sanscrito: ब्रह्मा brahmā) è la prima Persona della Trimurti. Viene definito "Il Creatore".Brahma è il primo essere a venire creato...
  • Sita

    Sita

    La fedeltà mitologica, non è una Dea ma quasi. La sua storia è narrata nel Ramayana moglie di Rama è comunque una sorta di incarnazione della Dea Lakshmi. La storia racconta che Sita venne rapita nella foresta da Ravana re di Lanka e suo antico pretendente,durante la lunga prigionia rifiutò le attenzioni lascive del re e quando venne finalmente liberata, Rama la accolse credendo...
Grazie per esserti iscritto alla nostra mailing list.
Questa e-mail è già stata registrata
ico-collapse
0
Visti di recente
ic-cross-line-top
Top
ic-expand
ic-cross-line-top